Italia, Le Migliori

MANAROLA PERLA COLORATA DELLE CINQUE TERRE

0 48

L’altro giorno abbiamo scritto dell’esplosione di colori che si trova a Neal’s Yard a Londra. Ma non serve andare troppo lontano per ammirare certe meraviglie. Questa è Manarola, anitco borgo delle più famose Cinque Terre sulla costa della Riviera Ligure e patrimonio dell’UNESCO.

11070962_10205048964776411_7607974885146356186_nFanno parte delle Cinque Terre i paesi di Monterosso al Mare
, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, 5 gioielli incastonai tra roccia e mare.

Manarola è una serie di case colorate abbarbicate sulla roccia quasi veriticali al mare. C’è una strada principale che è careterizzata dalle barche, piccoli gozzi, parcheggiati sui lati, tra negozi e ristoranti che sfocia alla marina, da dove si calano le barche in mare per anadare a pesca, tramite un argano.

Si può scendere al mare da una scaletta, baganrsi nelle limpide acuqe del Mar Ligure e prender il sole sugli scogli. Tutto ciò da non fare assolutamente quando c’è mareggiata.

Manarola si caratterizza per i colori delle sue antiche case in stile genovese. Se si arriva dal mare con il traghetto, si può godore di questo spettacolo. Altrimenti lo si può fare salendo per i sentieri che collegano tutte le Cinque Terre.

Manarola è anche nota per il suo vino, prodotto lungo le colline che circodano il borgo. Il più famoso e raro è lo SCIACCHETRÀ, un potente vino dolce, issicato e passito al sole, perfetto per i dessert, i cosìddetti vini da meditazione.

Manarola - vigneti e presepe

Manarola – vigneti e presepe

Tutta la zona è conosciuta per il Cinque Terre DoC, prodotto da circa 300 agricoltori. La caratteristica e che le bottiglie sono a tiratura limitata, proprio perchè si tratta di piccoli produttori.

C’è anche un piccolo Museo dello Sciacchetrà aperto da Marzo ad Ottobre tutti i giorni dalle 10:30-5: 30pm.

Manarola non è solo meta estiva, nel perido invernale, le colline del vino si accendono per il Presepe luminoso di Manarola”. Nato dalle mani, dal genio, dalla fantasia e dal meticoloso lavoro di Mario Andreoli che l’inaugurò la prima volta nel 2007, realizzando un sogno che portava da 50 anni. Oggi il presepe è diventato un’attrazione conosciuta in tutto il mondo, ed allestito sulla collina delle Tre Croci, proprio difronte al paese. Mario Andreoli è oggi un arzillo pensionato di 88 anni che dedica le sue giornate alla realizzazione del presepe.

Il presepe da alcuni anni è entrato anche nel Guinness dei Primati, ed visibile dal 8 Dicembre al 31 Gennaio di ogni anno.

 

Galleria Fotografica MANAROLA


 

Booking.com

About the author / 

Alex975

#Blog di #viaggi con attenzione all'Europa ed all'Italia. Sempre a scovare posti insoliti. #travelbloger con una città nel cuore #Praga

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

REGISTRAZIONE

Log In

Seguici su:

Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On TwitterVisit Us On YoutubeVisit Us On Pinterest

Newsletter

NightLife

  • PRAGA: IL COYOTES DA NON PERDERE

    Il Coyotes di Praga è sicuramente uno dei pub più conosciuti  e frequentati della città. Si trova nella Città vecchia (Staré Město) a 50 mt dalla Piazza dell’orologio astronomico, affianco all’Hard Rock cafe. Dal nome credo che molti abbiano notato il richiamo al famoso film il “Coyotes Ugly“. Per evitare inconvenienti legali opprtunamente hanno omesso…

Cibo e Sapori

  • Praga ed il suo street food

    Praga è città dove si può assaporare del buon e classico street food, in tutte le stagioni, dal salato al dolce.  Assai facile potersi fermare in qualche chiosco nelle principali piazze ed imbattersi in qualche mercatino, festival od evento, dove mangiare e bere birra a prezzi molto lowcost. Due piazze dove troverete sicuramente dello street…

Seguici su: